Storia e origini della gallina livornese



La Gallina Livornese, anche nota con il termine di Livorno Bianca, è una delle galline ovaiole più note in tutto il mondo. La sua fama è cominciata a Livorno, in Toscana. Ed è proprio a Livorno che questa razza di galline ha cominciato a diffondersi in America, tramite l’esportazione. Negli Stati Uniti, conoscono questa razza come Gallina Made in Tuscany.

Qual è la sua storia e quali sono le sue origini? Anzitutto, è famosa per un aspetto in particolare: non solo velocità nella crescita e nella rusticità, ma per la quantità di uova che riesce a deporre in un solo anno.

Per questo motivo in particolare, è molto apprezzata dagli allevatori anche all’estero. È probabile che i primi esemplari di questa razza furono esportati in America agli inizi dell’800. Nell’800, si è registrato uno sviluppo delle razze dei polli molto elevato, più di ogni altro secolo. In seguito, si sono ottenuti moltissimi ceppi originati dalla Livorno, come la Leghorn americana, canadese e inglese.

Caratteristiche e aspetto

Per quanto riguarda l’aspetto delle galline livornesi, possiamo dirvi che hanno una cresta semplice, gli orecchioni bianchi, mentre la pelle e le zampe sono gialle. Come vi abbiamo accennato prima, riescono a proliferare e crescere in modo molto rapido, ed è questo il motivo per cui furono tanto apprezzate e allevate. Il peso medio di un gallo oscilla tra i 2,0 e i 2,5 kg; la gallina, invece, pesa tra 1,7 e 2,0 kg.

Il loro è un carattere abbastanza vivace e attivo: trascorrono il loro tempo a raspare la terra ed è il motivo per cui sono state soprannominate anche galline ruspanti. Possono arrivare alla produzione annuale di 280 uova. Se non sono sottoposte a stress, la produzione può toccare punte di 300-320 uova annuali.

Allevamento della gallina livornese

Rapidità di accrescimento e grande adattabilità descrivono pienamente l’allevamento della Livorno. Come possiamo allevare al meglio le galline livornesi? Anzitutto, avete bisogno di un pollaio adatto ad ospitarle. Secondariamente, hanno bisogno di essere allevate in uno spazio molto ampio.

Proprio in virtù del carattere vivace, devono poter raspare la terra, andare in cerca di cibo e non subire forti stress. Per quanto riguarda il cibo, apprezzano particolarmente andare a caccia di insetti e di vermi. La loro grande adattabilità alle temperature è un punto di forza da non sottovalutare.

Questa razza è indicata non solo per allevamenti professionali, ma anche per chi desidera creare un pollaio domestico e familiare, ad uso esclusivo di uova freschissime e genuine. Per informazioni su quali accessori comprare per la gallina livornese, visitate il seguente sito: https://www.ilverdemondo.it/it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *